assemblea nazionale... mah!

Andare in basso

assemblea nazionale... mah!

Messaggio  mimi_squash il Mer Dic 10, 2008 4:51 pm

Convocate un'assemblea nazionale... e bisogna venire a saperlo per caso... sul forum non ce n'è traccia...
Per di più redigete un documento, a parer mio, alquanto offensivo nei confronti di quelle 5 mila persone che si sono ritrovate a novembre alla Sapienza... "occasione mancata", "confusione"... ma vi rendete conto che nessuno di noi ha fatto il '68?! Vi rendete conto di quanto possa essere stato difficile coordinare tutta Italia?! Mi sembra di no!
Convocate alla chetichella un'assemblea nazionale che sembra una riunione massonica (considerato il fatto che, a 4 giorni da quando dovrebbe tenersi, nessuno sa niente), delegittimate gli sforzi degli altri e, per di più, scegliete una data in cui ci sono altre importanti iniziative come la Manifestazione Nazionale No-Turbogas ad Aprilia... Credete di poter fare meglio della volta scorsa offendendo tutti?!
Mi sembra di leggere un pizzico di invidia in tutto questo: "perché i giornali non parlano mai di noi?", questa frase me lo fa davvero pensare.
L'unione fa la forza! Facciamo paura perché, come disse un ragazzo durante la manifestazione del 14, "siamo tantissimi e siamo bellissimi!"
Lasciamo a casa tutti i sentimenti negativi, non cerchiamo di fare a pezzi il movimento... IL NOSTRO FUTURO E' TROPPO IMPORTANTE!

Comunque, a titolo informativo, per chi volesse saperne di più, questo è il link: http://clic.noblogs.org/

mimi_squash

Messaggi : 68
Data d'iscrizione : 01.11.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: assemblea nazionale... mah!

Messaggio  fra... il Mer Dic 10, 2008 8:09 pm

Concordo con te solo sulla poca pubblicità fatta a l'evento (però all'università sono stati comunque appesi dei volantini) anche se credo che non sarebbe servito farne di più perchè tanto gli studenti di Tor veragata non hanno voglia di partecipare a queste manifestazioni,ieri a contestare Brunetta eravamo un centinaio,il 14 novembre alla manifestazione eravamo 300,400 al massimo.ciò significa che ai nostri "colleghi" non piace partecipare a queste iniziative...
Ma scusa di quale invidia parli,se abbaimo preferito Tor Vergata alla Sapienza ci saranno dei motivi no?
Certo se per invidia intendi ciò che si prova nel fare tanto e non venire mai menzionati nei giornali e nei tg,io più che altro questa lo chiamerei fastidio...ma non invidia!
Nessuno vuole in alcun modo deligittiamare il bellissimo lavoro fatto dagli studenti della Sapienza per l'assemblea nazionale tenuta da loron,nè tantomeno nessuno vuole offendere quelle 5 mila persone che si sono li riunite,ma il fattlo che l'abbiano già fatta non significa che noi non abbiamo il diritto di ripetere quell'esperienza,magari concretizzando un po' di più,o in maniera diversa, la qestione!
Inoltre è facile intuire il motivo per cui sono state scelte come date il 13 e il 14 dicembre:il giorno prima si terrà a roma la manifestazione in occasione dello sciopero generale e per questo è stata colta la palla al balzo!
Che l'unione fa la forza lo sappiamo benissimo...abbiamo sempre ricoperto posizioni marginali alle manifestazioni e non ci siamo mai lamnetati perchè l'importante era stare li e "combattere" per lo stesso motivo!
avatar
fra...

Messaggi : 116
Data d'iscrizione : 28.10.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: assemblea nazionale... mah!

Messaggio  mimi_squash il Mer Dic 10, 2008 11:01 pm

No, non ci siamo proprio capiti... non parlo di informazione all'interno dell'università, parlo di INFORMAZIONE!
Non si può avvertire l'ateneo più grande d'Europa (il secondo nel mondo) con soli 4 giorni di anticipo, immagino cosa sia stato fatto con gli atenei più piccoli, forse alla Tuscia, a Cassino, che comunque sono realtà molto vicine a Roma, neanche lo sanno!
Dico che l'altra volta c'è stato uno sciopero (7 novembre) che aveva come uno dei suoi obiettivi la richista di una granzia riguardo i treni e la richiesta di tariffe particolari per gli studenti. Questo significa che già da almeno una settimana tutti sapevano dell'Assemblea... ora a 4 giorni chi lo sa?

Anche sulla data non ci siamo capiti: in quei giorni, in particolare il 14 dicembre, si svolge qualcosa di più importante della delegittimazione del Manifesto scaturito dai due giorni della Sapienza, la Manifestazione Nazionale No-Turbogas ad Aprilia, quindi (e qui il tono è sarcastico), dividi et impera, mi sembra giusto! Oltretutto, io non so chi verrà a questa assemblea, ma quello che leggo su uniriot mi lascia abbastanza perplessa.

Vogliamo parlare poi dell'invidia?! Facciamolo pure! Se nessuno vi menziona un motivo ci sarà! Anche perché mi pare che Roma3, nonostante non sia La Sapienza, viene sempre menzionata! Neanche i ragazzi di Roma3 sono andati a prendersi le botte (e le denunce) a Piazza Navona o alla stazione Ostiense, però sono sempre nominati. Dentro quell'aula bisognerebbe fare un po' di sana autocritica prima di criticare gli altri.

Nessuno vuole in alcun modo deligittiamare il bellissimo lavoro fatto dagli studenti della Sapienza per l'assemblea nazionale tenuta da loro,nè tantomeno nessuno vuole offendere quelle 5 mila persone che si sono li riunite,ma il fatto che l'abbiano già fatta non significa che noi non abbiamo il diritto di ripetere quell'esperienza,magari concretizzando un po' di più,o in maniera diversa, la qestione!
Nessuno vuole delegittimare o offendere?!?! Ma il documento che ho linkato l'hai letto??? Be'... io un po' offesa mi sono sentita, perché io, in quei due giorni sono stata all'assemblea, ho dormito pochissimo, partecipato ai workshop, ecc. E pensare che sia stato tempo perso, soprattutto sentirmelo dire da chi era tranquillamente in facoltà a fare una braciolata, mi fa alquanto rodere il culo!

E comunque, posizioni marginali le ricoprite perché siete pochi e siete pochi perché quando qualcuno entra in quell'aula o lo guardate come fosse un infiltrato della Digos oppure, se ha idee diverse dalle vostre (ho letto una mail a riguardo), per voi deve schiattare!

AUTOCRITICA!!!!!

mimi_squash

Messaggi : 68
Data d'iscrizione : 01.11.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: assemblea nazionale... mah!

Messaggio  fra... il Mer Dic 10, 2008 11:45 pm

Guarda ti dico subito che io non faccio parte di quel "VOI" che tu usi con,a parer mio,tanto disprezzo!Per motivi,che non sto qui a dire,non ho il tempo stare in quell'aula !
Detto questo vorrei chiedereti una cosa:ma se pensi di avere idee migliori perchè non vai ad esporle?perchè verresti guardata "come un'infiltrata della Digos"è normale guardare con sospetto" chi non si conosce.
Sul fatto di essere pochi,siamo pochi a manifestare perchè ai nostri cari colleghi non gliene frega un cavolo,preferiscono farsi i fatti loro,studiare per il loro importantiussimo esame,seguire la loro importantissima lezione.Ecco perchè siamo buoni!
Poi sulla partecipazione alla manifestaziono No-Turbogas ti ripet,se ne può parlare in una delle assemblee che quotidianamente vengono fatte a so.ge.ne ma se nessuno pone il problema come è possibile risolverlo?
poi mi sembra di avvertire una tua presa di posizione negativa su tutto quello che viene da Tor Vergata.
Invidia,manie di protagonismo,superbia,incapacità di dialogare...Inviti a fare autocritica,ed è giusto che sia così.
Ma tu perchè non hai messo ha disposizione dell'assemblea autorganizzata le tue numerose conoscenze?
Scusa il tono ma sinceramente mi danno un po' fastidio le persone che criticano tanto ma di concreto non fanno nulla.e per concreto non intendo solo partecipare a manifestazioni e roba del genere,ma anche porre problemi,discutere su questioni importanti...
avatar
fra...

Messaggi : 116
Data d'iscrizione : 28.10.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: assemblea nazionale... mah!

Messaggio  mimi_squash il Gio Dic 11, 2008 12:41 am

Scusa il tono ma sinceramente mi danno un po' fastidio le persone che criticano tanto ma di concreto non fanno nulla.
Be'... allora il ragazzo di torvergata che all'assemblea nazionale ha criticato per i ritardi e perché purtroppo è saltata una plenaria ti dà fastidio? A me ha dato fastidio!

ma se pensi di avere idee migliori perchè non vai ad esporle?perchè verresti guardata "come un'infiltrata della Digos"è normale guardare con sospetto" chi non si conosce.
Io sono andata in t12b, ho preso volantini e li ho portati in giro, sono andata anche a ingegneria a distribuirli! Ho scritto dei manifesti e dopo qualche giorno, appena ho messo piede in t12b mi hanno detto: "chi sei? cosa vuoi? perché sei qui?" Basta! Non ci torno!

Ma tu perchè non hai messo ha disposizione dell'assemblea autorganizzata le tue numerose conoscenze?
Mi sembri un pò stizzosa... io non ho nessuna conoscenza, semplicemente
mi danno un po' fastidio le persone che criticano tanto ma di concreto non fanno nulla

poi mi sembra di avvertire una tua presa di posizione negativa su tutto quello che viene da Tor Vergata
Io prendo posizione negativa sul fatto che da torvergata non viene nulla! Tutto qua! Cosa si è fatto? Criticare Bocchino? Mi sembra il minimo! Cioè, questa è proprio la base per una protesta ma non ci si può fermare alla base...

mimi_squash

Messaggi : 68
Data d'iscrizione : 01.11.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: assemblea nazionale... mah!

Messaggio  Edoardo il Sab Dic 13, 2008 12:50 am

Che lo scopo della due giorni del 13 e del 14 dicembre sia la delegittimazione del documento prodotto alla Sapienza (documento che in buona parte era pronto prima dell’assemblea) credo sia una tua personale ed alquanto discutibile opinione.

Quel che è certo è che una parte del gruppo della Sapienza dopo essere stato informato dell’Assemblea Nazionale convocata a Tor Vergata ha ben pensato di mettere all’ordine del giorno come affossare l’evento.

Ho letto quanto scritto nel link da te riportato, non mi sento di condividerlo in toto, anzi… Mi trovo favorevolissimo all’organizzazione di un coordinamento nazionale e all’idea di collegare la lotta alle proteste dei lavoratori, ma una parte dell’analisi dell’Appello per la convocazione non mi convince.

Non sono a conoscenza di quali contatti siano stati presi con le altre università, Roma 3 e la Sapienza sono sicuramente state avvertite, e se c’è la partecipazione di realtà come Palermo e Trieste (oltre che Napoli, Firenze e Milano) evidentemente un minimo di informazione è stata fatta (non credo che da Trieste si siano organizzati per venire in 4 giorni).

Vogliamo parlare poi dell'invidia?! Facciamolo pure! Se nessuno vi menziona un motivo ci sarà! Anche perché mi pare che Roma3, nonostante non sia La Sapienza, viene sempre menzionata! Neanche i ragazzi di Roma3 sono andati a prendersi le botte (e le denunce) a Piazza Navona o alla stazione Ostiense, però sono sempre nominati. Dentro quell'aula bisognerebbe fare un po' di sana autocritica prima di criticare gli altri.

Sull’invidia non voglio nemmeno rispondere perché voglio cercare di tenere la discussione su un piano fattivo. Ricordo però che in Piazza Navona a prendersi le cariche di Blocco c’erano anche ragazzi di Tor Vergata e che quando si parla di quanto accaduto all’Ostiense si dovrebbe ricordare come quello scontro sia da addebitare ad un colpo di testa dello spezzone della Sapienza che decise di andare contro quanto deciso in assemblea con Roma 3 e Tor Vergata per tentare di occupare i binari della stazione.

La situazione di Tor Vergata è una situazione che non può essere paragonata a quella degli altri atenei pubblici romani, perché è l’unica Università a trovarsi al di fuori del Grande Raccordo Anulare, perché è l’unica Università strutturata come un campus, perché è l’unica Università non raggiungibile con la sola metro, perché la componente sociale delle persone iscritte è completamente diversa e pertanto il lavoro che bisogna fare per creare il consenso ed organizzare la mobilitazione deve essere diverso.

Se si vuole realmente fare qualcosa bisogna fare i conti con questa realtà, le lotte politiche le puoi fare solamente con le forze a disposizione, non con quelle che vorresti avere, altrimenti fallisci miseramente e chiudi la lotta dopo due giorni, invece a Tor Vergata tra alti e bassi sono sette settimane che la mobilitazione c’è e si fa sentire.

Nessuno vuole delegittimare o offendere?!?! Ma il documento che ho linkato l'hai letto??? Be'... io un po' offesa mi sono sentita, perché io, in quei due giorni sono stata all'assemblea, ho dormito pochissimo, partecipato ai workshop, ecc. E pensare che sia stato tempo perso, soprattutto sentirmelo dire da chi era tranquillamente in facoltà a fare una braciolata, mi fa alquanto rodere il culo!

Io il documento che hai linkato l’ho letto, onestamente non ho visto offese, ho visto critiche espresse in maniera chiara.

L’unico punto che non mi è piaciuto è stata la velata accusa che alcuni che mirano al riconoscimento dell’autoformazione lo facciano semplicemente perché vogliono far carriera nell’Università.

Poi una delegazione (è normale che gli altri siano rimasti in facoltà per tenere viva l’occupazione) di Tor Vergata all’Assemblea della Sapienza, a quel che so, era presente, mi sbaglio?

Io sono andata in t12b, ho preso volantini e li ho portati in giro, sono andata anche a ingegneria a distribuirli! Ho scritto dei manifesti e dopo qualche giorno, appena ho messo piede in t12b mi hanno detto: "chi sei? cosa vuoi? perché sei qui?" Basta! Non ci torno!

Mi dispiace che tu abbia avuto un’esperienza negativa, frequento con regolarità l’aula t12B e non ho mai visto nessuno comportarsi in questo modo, anzi, ho visto sempre che tutti cercavano di coinvolgere chi entrava. Il mio invito è quello di rientrarci e riavvicinarti, tutti sono necessari ed ogni contributo è prezioso, e credo che la linea dell’Assemblea di Tor Vergata sia proprio questa.

Ti parlo di quello che è accaduto a me: ho avuto una discussione molto forte verso fine ottobre con una parte dei ragazzi dell’Assemblea a causa di un’incomprensione, discussione che è andata ben al di là del “chi sei, etc.”; sia io (e gli altri che avevano la stessa idea) sia loro abbiamo continuato a discutere fino a quando non siamo riusciti a capirci e a risolvere quell’incomprensione.

Io prendo posizione negativa sul fatto che da torvergata non viene nulla! Tutto qua! Cosa si è fatto? Criticare Bocchino? Mi sembra il minimo! Cioè, questa è proprio la base per una protesta ma non ci si può fermare alla base...

Dire che da Tor Vergata non viene nulla è non solo ingeneroso ma anche falso.

A Tor Vergata si è fatto un lavoro capillare di informazione sulla 133 con entrate aula per aula e continui volantinaggi, a Tor Vergata si sono organizzate fior di attività serali (penso al convegno sulle elezioni americane, penso allo spettacolo di Celestini, alla recente serata sul movimento studentesco, ma anche alle lezioni extra-curriculari tenute dai professori).

A Tor Vergata sono sette settimane che si tiene ogni giorno alle 17:30 l’assemblea di gestione del movimento di protesta, aperta a tutti, si è partecipato a tutte le manifestazioni nazionali e locali.

A Tor Vergata, forse per la prima volta nella sua storia, si è creato un movimento che copre tutte le facoltà ed ha, soprattutto, prodotto consenso contro la protesta.

Si poteva fare di più? Si poteva fare meglio?

Sicuramente, ma non si dica che non è stato fatto nulla, perché non è vero.

E chi poteva aiutarci a fare di più e a fare meglio potevi essere tu stessa, come poteva essere il ragazzo che è passato davanti l’aula e poi ha tirato dritto perché doveva andare a preparare un esame.

Chi può aiutarci a fare meglio e a fare di più sei tu ancora adesso.

Perché la mobilitazione a Tor Vergata è ancora viva ed ha bisogno delle forze di tutti.

Te compresa.

Qui passo e chiudo, spero di non aver sproloquiato troppo.

Edoardo

Edoardo

Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 12.12.08

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: assemblea nazionale... mah!

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum