Presidio serale a Lettere: coordinamento docenti/studenti

Andare in basso

Presidio serale a Lettere: coordinamento docenti/studenti

Messaggio  Luca Bevilacqua il Sab Ott 25, 2008 12:21 pm

Ricordo che, come emerso dall'Assemblea a Lettere e Filosofia del 20 ottobre scorso, a partire da lunedì 27 ottobre è indetto, per una settimana, un presidio serale (h. 20-23) alla Facoltà di Lettere.

Allego di seguito il passo del comunicato emerso dall'assemblea riguardo questa iniziativa.

Si dovrebbe provare a fare un programma di incontri, seminari, lezioni. A mio avviso, non è detto che il tema debba essere necessariamente l'università pubblica.
Si potrebbe pensare a una didattica non tanto alternativa, quanto integrativa. Il messaggio da lanciare è: siamo qui per studiare, per imparare (e, da parte dei professori, per insegnare). Non è vero che vogliamo fare di meno. Vogliamo fare di più. E non è detto che lo facciamo "nella piazza", ma lo facciamo nel NOSTRO spazio, che è (finché non ce lo tolgono) quello delle università.
Il messaggio, in questa forma, potrebbe avere anche una sua forza mediatica.
Inevitabilmente, a partire dalla prossima settimana le occupazioni delle Facoltà e i blocchi faranno sempre meno notizia. L'idea invece delle "porte aperte" anche la sera per studiare, fare lezione, vedere dei film, leggere dei grandi testi letterari (quest'ultimo è il mio campo), può avere un certo impatto.
Bisognerebbe invitare giornalisti e programmi televisivi a vedere cosa facciamo la sera a "Tor Vergata".

Un'ultima comunicazione di servizio.

Vi invito a formulare da subito proposte e/o richieste, in modo da arrivare a lunedì, al Consiglio di Facoltà di Lettere, se non con un programma dettagliato, almeno con una serie di idee da definire poi più chiaramente all'interno di un piccolo calendario.

Saluti a tutti.


Dal Comunicato del 20 ottobre:

Nell’intenzione dunque di contrastare i possibili danni devastanti che tale linea politica causerebbe all’Università pubblica italiana, l’Assemblea di Facoltà ha votato la risoluzione di INDIRE UN PRESIDIO/OCCUPAZIONE della Facoltà stessa della durata di UNA SETTIMANA, nelle ore serali, dalle 20.00 alle 23.00, senza interferire dunque con le normali attività didattiche, per discutere e avanzare proposte alternative di risoluzione dei problemi dell’Università pubblica italiana; Presidio che sarà composto da Studenti e Docenti coordinati tra loro con un programma di lavoro di didattica e di ricerca da definire in corso d’opera. La data auspicata d’inizio del Presidio, emersa dal dibattito, è il mercoledì 22 ottobre 2008, in concomitanza con la grande Assemblea di Ateneo che avrà luogo presso la Facoltà di Scienze alle ore 14.00.
Tuttavia, esigenze di organizzazione e di coordinamento dell’iniziativa hanno richiesto uno spostamento della data d’inizio dell’Occupazione al LUNEDI 27 OTTOBRE, in concomitanza con il Consiglio della Facoltà di Lettere e Filosofia (a partire dal quale sarà possibile stabilire un calendario delle presenze dei Docenti al Presidio) e il Senato Accademico.

Luca Bevilacqua
Admin

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 24.10.08

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Presidio serale a Lettere: coordinamento docenti/studenti

Messaggio  Hermes il Sab Ott 25, 2008 12:43 pm

Rigiro una proposta che ho fatto nella sezione proposte creative:


Dobbiamo conquistarci la simpatia delle popolazioni locali. Ma dobbiamo farlo da accademici.

Io propongo di dare una mano a tutto il quartiere offrendo la nostra disponibilità di tempo e di conoscenza.
Come fare? Molto semplice!

Organizziamo corsi di recupero gratuiti per studenti di elementari medie e superiori.
Corsi di italiano per gli studenti stranieri e per gli immigrati
Allievi di scienze infermieristiche che danno una mano GRATUITAMENTE agli anziani soli
Offriamoci di tenere i bambini dei genitori che hanno problemi di lavoro.

Io credo che organizzando tutto questo potremmo conquistarci l'affetto, la simpatia e il sostegno della popolazione.

Cerchiamo di contrastare le loro minacce di violenza e di soprusi con una parola bellissima: "SOLIDARIETA'"

Io do la mia disponibilità.

Hermes

Messaggi : 71
Data d'iscrizione : 24.10.08

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Presidio serale a Lettere: coordinamento docenti/studenti

Messaggio  Luca Bevilacqua il Sab Ott 25, 2008 12:53 pm

Hermes ha scritto:Rigiro una proposta che ho fatto nella sezione proposte creative:


Dobbiamo conquistarci la simpatia delle popolazioni locali. Ma dobbiamo farlo da accademici.

Io propongo di dare una mano a tutto il quartiere offrendo la nostra disponibilità di tempo e di conoscenza.
Come fare? Molto semplice!

Organizziamo corsi di recupero gratuiti per studenti di elementari medie e superiori.
Corsi di italiano per gli studenti stranieri e per gli immigrati
Allievi di scienze infermieristiche che danno una mano GRATUITAMENTE agli anziani soli
Offriamoci di tenere i bambini dei genitori che hanno problemi di lavoro.

Io credo che organizzando tutto questo potremmo conquistarci l'affetto, la simpatia e il sostegno della popolazione.

Cerchiamo di contrastare le loro minacce di violenza e di soprusi con una parola bellissima: "SOLIDARIETA'"

Io do la mia disponibilità.

Bene. Ottima idea.

Si può pensare a una lezione serale tenuta da studenti universitari e rivolta a studenti medi su come funziona un "corso di laurea" e cosa si studia. Potete contattare i licei della zona.

Oppure (o anche), se si trova un docente adatto, una lezione su problemi di interculturalità e razzismo. Qui ci sarebbe da prender contatto con le associazioni.

Luca Bevilacqua
Admin

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 24.10.08

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Presidio serale a Lettere: coordinamento docenti/studenti

Messaggio  Paola il Sab Ott 25, 2008 5:46 pm

Scusate se sono sempre la solita polemica...

Il punto è che spesso mi sento inutile, causa la mia condizione di studentessa pendolare!
Voglio dire, a me piacerebbe moltissimo parteciapre a queste lezioni, imaparare e cercare di aiutare qualcuno ad imparare ma alle 23 sono in mezzo a una strada.
Non sarebbe possibile prolungare il presidio? Con questo non sto proponendo dei festini notturni e, anzi, sono fermamente contraria a protestare con una festa visto che non c'è niente da festeggiare! Fatto sta che, alla Sapienza, la gente ha la possibilità di rimanere a dormire lì o discutere fino al mattino, se proprio non ha voglia di dormire.

Insomma... non emarginate, come al solito, chi fa già degli enormi sforzi! Embarassed

Paola
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Presidio serale a Lettere: coordinamento docenti/studenti

Messaggio  Hermes il Sab Ott 25, 2008 7:34 pm

Sì il problema pendolari\fuori sede con difficoltà di spostamento lo avevo già sollevato tempo addietro.

Comunque l'iniziativa di cui sopra vorrei che fosse estesa anche aldilà del presidio notturno di lettere.
E' un modo per iniziarla ma si può allargarla a tutto l'ateneo. Rendiamoci conto che è un'impresa ciclopica da mettere in piedi e non è detto che abbia il successo sperato. Proviamo a farla a lettere e vediamo come va. Se funziona cerchiamo di replicarla-

Il presidio serale di lettere è UNA iniziativa, ce ne sono anche altre a cui aderire secondo le proprie disponibilità.

Come sostenevo altrove: noi non abbiamo i numeri della sapienza ma possiamo farci sentire lo stesso con iniziative particolari o di visibilità come quella di cui sopra. Anche se non finiamo sui giornali avremmo una certa visibilità a livello locale.

Ed è importante

Hermes

Messaggi : 71
Data d'iscrizione : 24.10.08

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Presidio serale a Lettere: coordinamento docenti/studenti

Messaggio  Luca Bevilacqua il Dom Ott 26, 2008 10:50 am

Paola ha scritto:Scusate se sono sempre la solita polemica...

Il punto è che spesso mi sento inutile, causa la mia condizione di studentessa pendolare!
Voglio dire, a me piacerebbe moltissimo parteciapre a queste lezioni, imaparare e cercare di aiutare qualcuno ad imparare ma alle 23 sono in mezzo a una strada.
Non sarebbe possibile prolungare il presidio? Con questo non sto proponendo dei festini notturni e, anzi, sono fermamente contraria a protestare con una festa visto che non c'è niente da festeggiare! Fatto sta che, alla Sapienza, la gente ha la possibilità di rimanere a dormire lì o discutere fino al mattino, se proprio non ha voglia di dormire.

Insomma... non emarginate, come al solito, chi fa già degli enormi sforzi! Embarassed

Cara Paola,
forse potrebbe segnalare questa sua situazione (che sicuramente sarà anche di altri) all'attenzione del Consiglio di Facoltà di lunedì, o in alternativa direttamente al Preside. L'idea di un'occupazione notturna deve ovviamente venire da voi studenti, e richiede un certo numero di persone che siano disposte a dormire all'università. Forse dovete mettere insieme le forze di studenti di Scienze e Lettere...
Altra strada possibile: usare questo forum per cercare di formare gruppi con macchine per riaccompagnare a casa le persone che abitano in una stessa zona (penso a tutto il bacino dei Castelli romani).
Non c'è - credo - da parte di nessuno l'intenzione di "emarginare".

Come sottolineava una studentessa all'assemblea di Lettere della Sapienza (nel servizio di Matrix): "QUESTO E' UN MOVIMENTO ACCOGLIENTE!"

Luca Bevilacqua
Admin

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 24.10.08

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Presidio serale a Lettere: coordinamento docenti/studenti

Messaggio  Dago il Dom Ott 26, 2008 11:24 am

con una occupazione notturna avremo anche più risalto mediatico, senza sentirci le proteste di chi vuole studiare la mattina e soprattutto senza passare per fannulloni.
avatar
Dago

Messaggi : 244
Data d'iscrizione : 24.10.08
Località : Roma

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Presidio serale a Lettere: coordinamento docenti/studenti

Messaggio  Luca Bevilacqua il Dom Ott 26, 2008 12:56 pm

Vi invito a formulare da subito proposte e/o richieste, in modo da arrivare a lunedì, al Consiglio di Facoltà di Lettere, se non con un programma dettagliato, almeno con una serie di idee da definire poi più chiaramente all'interno di un piccolo calendario.

Spero che giungano presto le vostre proposte. Nel frattempo ho saputo dalla Prof.ssa Lucia Ceci (Storia contemporanea) che qualcuno le aveva chiesto di fare una lezione su fascismo e antifascismo.

Per quanto mi riguarda, una serata che potrei sfruttare è quella di martedì.

Propongo 3 possibili argomenti:

a) Tempo, corruzione e memoria in uno dei "Fiori del male" di Baudelaire

b) Perché la letteratura? (In forma di seminario/discussione: una riflessione sul senso dell'umanesimo oggi, su cosa s'intende per "ricerca" quando si parla di testi letterari, e a cosa serve tutto ciò).

c) Come sono diventato Ricercatore (le varie tappe: dottorato, assegno di ricerca; il sistema di reclutamento, ecc; cosa mi viene chiesto oggi di fare, quanto guadagno, quanti soldi ricevo all'anno per l'attività di ricerca [qui ci vorrebbe l'emoticon che si fa grasse risate])

Esprimete una preferenza?

Ovviamente, qualora ci fosse l'interesse, c'è la possibilità di farle anche tutte e tre, magari distribuite nelle prossime settimane, vedendo quali possono essere i modi e le sedi.

Luca Bevilacqua
Admin

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 24.10.08

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Presidio serale a Lettere: coordinamento docenti/studenti

Messaggio  Paola il Dom Ott 26, 2008 4:24 pm

Be'... in effetti forse ho usato a sproposito il verbo "emarginare"... volevo semplicemente sottolineare la difficoltà che ho a partecipare a iniziative davvero molto interessanti.

Poi sono d'accordo con Dago. Un'occupazione che duri almeno tutta la notte fa risaltare l'impegno della facoltà e dell'università e allo stesso tempo non ci fa passare per quelli che non hanno voglia di fare lezione e lo impediscono anche agli altri.

Per quel che riguarda le sue proposte, professore, io esprimo la mia preferenza per il punto B anche se, probabilmente, non sarò presente. Non sono molti quelli che sanno cosa si intenda per ricerca in campo letterario, effettivamente anch'io non riesco a pensare ad altro che alla ricerca filologica... Propongo, comunque, una piccola integrazione: due parole che spieghino il potere della letteratura, della storia e di tutte le materie umanistiche!

Paola
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: Presidio serale a Lettere: coordinamento docenti/studenti

Messaggio  kallisto il Dom Ott 26, 2008 11:38 pm

vorrei segnalare quanto riporta IL TEMPO in data 22 ottobre.

http://iltempo.ilsole24ore.com/adnkronos/?q=YToxOntzOjEyOiJ4bWxfZmlsZW5hbWUiO3M6MjE6IkFETjIwMDgxMDIyMjAyMDM2LnhtbCI7fQ==

sfruttiamo la pubblicità, per quanto poca
avatar
kallisto

Messaggi : 101
Data d'iscrizione : 25.10.08

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Presidio serale a Lettere: coordinamento docenti/studenti

Messaggio  Luca Bevilacqua il Lun Ott 27, 2008 9:09 pm

In attesa che sia definito il calendario delle prossime serate,

stasera (27 ottobre) alla Facoltà di Lettere e Filosofia

il Prof. Piero Vereni terrà una lezione dal titolo:

GLI USI DELLA DIVERSITA'


Spero che la partecipazione sia numerosa. L'argomento mi pare molto interessante (purtroppo non potrò esserci).
Ho visto che Piero Vereni ha anche un blog, dove tra l'altro scrive di argomenti che ci occupano in questi giorni.

http://pierovereni.blogspot.com/

Buona serata a tutti!

Luca Bevilacqua
Admin

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 24.10.08

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Presidio serale a Lettere: coordinamento docenti/studenti

Messaggio  Luca Bevilacqua il Lun Ott 27, 2008 11:14 pm

Luca Bevilacqua ha scritto:In attesa che sia definito il calendario delle prossime serate,

stasera (27 ottobre) alla Facoltà di Lettere e Filosofia

il Prof. Piero Vereni terrà una lezione dal titolo:

GLI USI DELLA DIVERSITA'


Spero che la partecipazione sia numerosa. L'argomento mi pare molto interessante (purtroppo non potrò esserci).
Ho visto che Piero Vereni ha anche un blog, dove tra l'altro scrive di argomenti che ci occupano in questi giorni.

http://pierovereni.blogspot.com/

Buona serata a tutti!

Allora, "piccola" rettifica.

La lezione del Prof. Vereni è rinviata a domani sera, martedì.

Si è deciso infatti di provare a organizzare meglio il programma, con più interventi/eventi nella stessa serata.

Appena possibile, vi giro il nuovo programma per i prossimi giorni.

Luca Bevilacqua
Admin

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 24.10.08

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Presidio serale a Lettere: coordinamento docenti/studenti

Messaggio  Luca Bevilacqua il Mar Ott 28, 2008 11:10 am

Questo il programma di martedì sera:



Si svolgeranno le seguenti lezioni-dibattito:



Alle ore 20,00

Piero Vereni (docente di Antropologia culturale) "Usi della diversità"

Luca Bevilacqua (docente di Letteratura francese) "Perché la letteratura?"


Alle ore 21:

Raul Mordenti (ordinario di Critica Letteraria) "L'Università che noi vogliamo"

Francesca Dragotto (docente di Linguistica generale) "Le altre lingue, le lingue degli altri"


Alle ore 22,00

Sandro Portelli (ordinario di Letteratura inglese) "Storia orale e memoria"

Marco Vendittelli (docente Storia medievale) "Storia del territorio"



Sarà proiettato il film: "Fragole e sangue" (di Stuart Hagman – 1970) alle 21,30



L'ingresso naturalmente è gratuito.

L'invito è rivolto particolarmente agli abitanti dei quartieri limitrofi all'Università, agli studenti medi, agli insegnanti, ai genitori e a tutte/i coloro che sono in lotta per la difesa della scuola pubblica.


La Facoltà di Lettere (Via Columbia 1) si raggiunge con l'autobus 20 che parte dal capolinea Anagnina (metro A).

Luca Bevilacqua
Admin

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 24.10.08

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Re: Presidio serale a Lettere: coordinamento docenti/studenti

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum